Il primo latte

0
103

Il colostro è il primo latte secreto, povero di grassi e ricco di carboidrati, proteine e anticorpi. Perfetto come primo alimento del neonato, elevato e’ il suo contenuto nutrizionale.

Latte materno in contenitore sterile
Latte materno

Il colostro e’ un vaccino naturale, contiene un anticorpo chiamato immunoglobulina secretoria A (IgA) che protegge le parti del corpo più soggette all’attacco dei germi, come le membrane mucose di gola, polmoni e intestino.
Il colostro contiene anche leucociti, (globuli bianchi) che colpiscono batteri e virus.


Ha effetto lassativo e abbassa il rischio di ittero. Potete applicarne sui capezzoli dopo aver allattato, lasciando poi i seni scoperti. Ha un ottimo potere lenitivo e cicatrizzante!

Può capitare che già in gravidanza i seni ne producano. Potrà succedere che spontaneamente (spesso si notano macchie sul reggiseno) o spremendo leggermente il capezzolo, fuoriesca un po’ di colostro. Non vi è da stupirsi, è un fenomeno assolutamente fisiologico! La secrezione di colostro in gravidanza, nulla, scarsa o abbondante che sia, non ha alcuna relazione con la successiva produzione di latte.

Attaccate al seno il bambino, non vi preoccupate, bastano poche gocce di colostro a poppata per garantirgli nutrimento!

I seni producono colostro in quantita’ sufficiente per il tuo bambino.
Niente panico!
Lo sai che la capacità dello stomaco di un neonato nel primo giorno di vita equivale a circa 5-7 ml?

Il quantitativo di latte necessario per un neonato

 

Generalmente, tra il secondo e il quarto giorno dopo il parto,il colostro si trasforma in latte di transizione e poi maturo, una sostanza che contiene meno proteine e sali minerali ma più grassi.  Ecco che arriva la cosidetta “montata lattea”. Riprenderò l’argomento in uno dei prossimi articoli!

Vi siete mai sentite dire ” Magari ti esce poco latte (colostro) e il bimbo non si sazia” ?  timori ingiustificati, figli di una scarsa conoscenza in materia e di credenze popolari. Fidatevi della vostra natura e del vostro corpo, dolci mamme!!!

CONDIVIDI
Articolo precedenteTravaglio e parto senza paura, possiamo farcela!
Prossimo articoloTiralatte, un prezioso aiuto per le mamme
Ciao! Sono Giusy, educatrice socio pedagogica dal 2009 e attualmente in fase finale di formazione in area perinatale (Mipa di Brescia). Ho sempre lavorato a fianco di famiglie e minori; oggi, mio sguardo e il mio cuore sono principalmente rivolti a mamme e neonati. Se mi seguirete, leggendo i miei post, capirete come l'esperienza della maternità ha influenzato il mio pensiero riguardo gravidanza, nascita e post parto. Se vi piace ciò che scrivo condividete i miei articoli e seguitemi sulla pagina facebook di Fiordimamma